INDUSTRIA 4.0 DAL 13 AL 15 FEBBRAIO A TORINO


Apre oggi a Torino l'importante fiera internazionale A&T, automation & testing, dedicata a Industria 4.0, automazione industriale, misure e prove, robotica e tecnologie innovative. L'evento si terrà presso l’Oval Lingotto Fiere di Torino, dal 13 al 15 febbraio 2019. E' un'occasione importante per tutte le aziende del Piemonte, che possono scoprire e in un certo senso toccare con mano le nuove tecnologie che stanno cambiando radicalmente il modo di fare impresa.

La fiera è rivolta ad un pubblico industriale e scientifico con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione e consentire ai visitatori di vedere, provare e valutare le tecnologie industria 4.0, per capire in pratica come tali tecnologie possono essere utilizzate al meglio dalle imprese per migliorare le proprie competenze, l'apparato produttivo e per diventare più competitivi sul mercato.

Uno dei tema di questa tredicesima edizione sono le tecnologie "human-based", per "mettere la persona al centro dell'industria competitiva". Negli ultimi anni più del 60% delle aziende ha avviato un qualche progetto Industria 4.0, acquistando tecnologie grazie agli incentivi dell'iper e super ammortamento.   Gran parte delle aziende devono ora integrare queste tecnologie e formare adeguatamente il capitale umano, in modo da innovare i processi produttivi e garantire maggior efficienza, efficacia ed affidabilità della produzione.

A&T ha realizzato un progetto innovativo,  dedicato a imprenditori, manager e tecnici industriali. I visitatori potranno "conoscere, testare e valutare le tecnologie industriali innovative, avvicinare l’eccellenza della ricerca applicata ai processi e alla produzione, capire in pratica quali sono i “percorsi” per accrescere le competenze ed essere più competitivi sul mercato".

La fiera è stata strutturata per garantire "sia la possibilità di trovare facilmente novità e tecnologie di specifico interesse, ottimizzando il proprio percorso tra gli stand, sia di partecipare a un programma formativo personalizzato".

Alla fiera partecipano oltre 400 aziende, tra piccole, medie e grandi, italiane e internazionali, localizzate in quattro grandi aree espositive, presenteranno le ultime novità in tema di automazione di processi, affidabilità e soluzioni industriali 4.0, che copriranno tutte le principali aree tecnologiche:  acustica stress vibrazioni, CAD/CAM, Cloud Computing, Digital twin, ERP, Gestione documentazione, Hardware, IoT, Piattaforme tecnologiche, PLC, PLM, Rendering, Reverse engineering, Sensori, Simulazione e calcolo, Sistemi di acquisizione dati, Software, Stampa 3D, Virtual testing, ecc.

E' previsto un programma convegnistico e formativo unico nel suo genere a livello italiano: workshop, casi applicativi, eventi, networking e speed-date B2B, suddivisi tra Competence Point e Aree Convegni dotate di due Maxi Schermi.

La fiera A&T è giunta alla tredicesima edizione. Infatti ha aperto per la prima volta nel 2007, come fiera dedicata alle prove e misure, . Ha successivamente allargato il suo campo di interesse, coprendo sostanzialmente l'insieme delle tematiche industria 4.0, affiancando alle tecnologie per la verifica accurata dei prodotti, quelle per l'automazione della produzione, come la robotica.

All'edizione 2018 avevano partecipato oltre 14.400 visitatori (+20% rispetto all’anno precedente), 402 espositori, 42 eventi, tra convegni, seminari, sessioni specialistiche, corsi formativi.

I visitatori rappresentavano aziende di numerosi settori, e principalmente automotive (22%), meccanica (18%), meccatronica e system integrator (17%), elettronica (13%), aereospaziale (9%), alimentare (5%), servizi (4%) e vari altri.

I partecipanti appartenevano a varie funzioni aziendali: Ricerca e Sviluppo, Progettazione, Ufficio tecnico (25%), titolari, amministratori delegati e direttori generali (23%), direttori della produzione e controllo qualità (21%), gestione per la qualità, manutenzione, logistica (9%), misure, laboratorio, prove (8%), commerciali, consulenti (5%), responsabili acquisti (4%) e altre.

"Per Competere occorre Conoscere", recita il comunicato stampa di presentazione della fiera, "anche e soprattutto se parliamo di innovazione, affidabilità e digitalizzazione industriale. Su questa sfida si gioca il futuro imprenditoriale del nostro Paese. La Fiera Internazionale A&T - Automation & Testing, dedicata a Industria 4.0, Misure e Prove, Robotica e Tecnologie Innovative, scende in
campo e gioca questa importante partita con una squadra di altissimo livello che vedrà protagonisti il mondo industriale e scientifico, con il supporto delle istituzioni. 

La tredicesima edizione della Fiera A&T si presenta al grande pubblico con gli occhi puntati sulla tecnologia, ma con la testa e la visione rivolta a una cultura industriale in cui L’UOMO, LA SUA CREATIVITÀ E LA CONOSCENZA risultano essere centrali per una crescita e uno sviluppo competitivo e sostenibile dell’impresa italiana. 

Ecco perché, accanto a una qualificata offerta espositiva internazionale, che consentirà al grande pubblico di testare, secondo il concetto “dalla teoria alla pratica”, il reale ciclo produttivo di un’azienda 4.0, grazie a un percorso guidato suddiviso in quattro focus – Progettazione Sviluppo Prodotti e Processi Industriali; Produzione; Affidabilità; Logistica Integrata – si affiancherà un programma convegnistico e formativo unico nel suo genere, sviluppato all’interno di quattro Competence Point in cui i visitatori potranno scoprire come utilizzare la tecnologia in maniera ottimale, condividendo pensieri, idee e competenze raccontate dagli Esperti selezionati dal Comitato Scientifico di A&T: LA CONOSCENZA 4.0 è a portata di mano. 

Dal 13 al 15 febbraio 2019, grazie ad A&T, Torino sarà l’immagine emblematica di un’Italia che Innova, che Digitalizza, che Investe, che Compete, che Produce, un Sistema Industriale con al centro L’UOMO E LA CONOSCENZA, due elementi indispensabili verso la comprensione e l’utilizzo dei nuovi paradigmi tecnologici".

"Innovare non significa necessariamente sempre Cambiare. Alle volte può semplicemente voler dire Valorizzare. La tredicesima edizione della Fiera A&T parte dalla sua storia e da una crescita che nella scorsa edizione si è esemplificata nella partecipazione di 400 espositori e oltre 14 mila visitatori.

Il successo di un evento come questo è dato dal giusto mix tra l’esposizione di tecnologie e innovazione e un percorso informativo e formativo di cultura ed esperienza aziendale, applicabile sulle piccole, medie e grandi imprese e focalizzato sullo sviluppo delle competenze e della visione tecnologica, dove il talento dell’individuo rafforza la competitività dei processi.

Il nuovo percorso di visita dell’Oval Lingotto accompagnerà il visitatore in una sorta di ideale “Azienda 4.0” che, distribuita su 20 mila mq di superficie espositiva, consentirà di scoprire tutte le tecnologie che caratterizzano la filiera produttiva, dai software di progettazione e simulazione alla stampa 3D, dall’automazione della produzione ai controlli automatizzati, dalle misure e prove a garanzia dell’affidabili alle soluzioni per la logistica integrata. 

Il percorso di visita seguirà un filo logico, sul modello IKEA, che divide per comparti, ma crea continuità nella visita: dalla progettazione alla consegna, il pubblico potrà scoprire tecnologie e condividere conoscenze con gli oltre 400 espositori per costruire o migliorare la propria azienda con modelli competitivi perfettamente adottabili anche dalle PMI. 

I quattro Competence Point, che comprendono sia la parte espositiva sia isole di formazione specialistica, e le aree dedicate ai convegni trasversali caratterizzate da 2 Maxi Schermi, saranno “occhi indiscreti” per  guardare e “pensieri visionari” per comprendere, per lasciarsi contaminare, per sentire proprie scelte e sfide produttive dove il coraggio è agire, e spesso con rapidità.

Tra le importanti realtà coinvolte da A&T nei tre giorni di manifestazione troviamo Tenaris, Leonardo, Thales Alenia Space, FCA Group, Italdesign, Iren, Centro Ricerche Fiat, Microsoft, Magneti Marelli, Prima Industrie, Lazzaroni Biscotti, Acqua Sant’Anna. 

All’interno dei quattro Competence Point sarà possibile incontrare gli espositori e conoscere le ultime novità in campo di innovazione e digitalizzazione di processi industriali, ma sarà altresì possibile beneficiare, da parte di aziende eccellenti in campo di innovazione industriale, di testimonianze formative dedicate alle tecnologie e alle loro applicazioni, aziende queste selezionate dall’autorevole Comitato Scientifico e Industriale di A&T. 

Un riconoscimento particolare alle realtà innovative che hanno condiviso le loro conoscenze con il grande pubblico sarà assegnato all’interno del contest Premio Innovazione 4.0 in programma l’ultimo giorno di manifestazione. 

Il Percorso Formativo ha dedicato particolare attenzione alle esigenze delle PMI ed è stato realizzato con il sostegno del Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Torino.

All’interno delle aree dedicate ai convegni, attrezzate con 2 Maxi Schermi, si svolgeranno importanti momenti di dialogo di confronto tra i Grandi Protagonisti dell’Imprenditoria Italiana e Internazionale, rappresentanti la piccola, media e grande azienda, che porteranno il loro contributo in termini di visione oltre che di esperienze industriali. 

A&T per il 2019 ha voluto inserire all’interno dello spazio espositivo anche un’area denominata INNOVATION POINT, dedicata all’innovazione e alla scoperta di novità in cui la creatività e il talento del capitale umano risultano perfettamente integrati con i processi industriali innovativi e la robotica, creando un ecosistema ponte tra il presente e il futuro. 

Un luogo di “contaminazione tecnologica” che proporrà progetti e prodotti dall’altissima valenza innovativa, frutto di eccellenza e creatività industriale quali realtà virtuale, veicoli a guida autonoma, robotica attraverso incontri ed eventi che aiuteranno il sistema impresa a comprendere le evoluzioni del 4.0.


IDIGIT, Centro Sviluppo Innovazioni Digitali

Fonte, sito della fiera: www.aetevent.com


Commenti

Post popolari in questo blog

CLOUD CONFERENCE 2019 A TORINO

COSA CAMBIA PER IL DIRITTO D'AUTORE NEL WEB?

5G, COSA CAMBIA?