Post

Cloud Conference 2019 il 28 marzo a Torino

Immagine
CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL CLOUD
Si terrà il prossimo giovedì 28 marzo 2019, presso il "Centro Congressi Lingotto", in via Nizza 280 a Torino.
È la 7 edizione della conferenza sul Cloud Computing più importante in Europa, dedicata ai CTO, ai Project Manager, agli sviluppatori e a chi si occupa del mondo IT in genere. Si chiama "CloudConf 2019".
Oltre 30 conferenze e 200 sessioni formative per affrontare temi come: scalabilità, architetture serverless, applicazioni per l'internet delle cose (IoT), intelligenza artificiale (IA) e Machine Learning.


Ormai è assodato: i servizi Cloud sono il futuro. Ecco perché dobbiamo conoscerli, saperli usare e saper offrire ai nostri clienti una adeguata sicurezza e protezione dei dati non solo quando utilizziamo tecnologie tradizionali ma anche quando usiamo servizi in cloud.
LE ARCHITETTURE SERVERLESS Tra le altre cose, sarà fatto il punto sulla diffusione delle architetture cosiddette "Serverless" (letteralmente senza …

L'innovazione nei SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA

Immagine
OTTIMIZZARE I PROCESSI E RENDERLI EFFICIENTI
Chi eroga servizi di assistenza e riparazione di impianti o macchinari industriali, sta vivendo forti trasformazioni.  E sa bene quanto sia importanteottimizzare e rendere più efficiente l'erogazione dei servizi, innovarlicontrollarne i costi e valutare costantemente il livello di soddisfazione dei clienti.  Tutto questo è fondamentale soprattutto per quelle realtà che da molti anni sono sul mercato e vivono un cambiamento vertiginoso e la continua riduzione dei margini.

I clienti vogliono poter utilizzare al meglio e con continuità i loro impianti senza interruzioni con costi sempre più bassi. Vogliono anche essere supportati quando necessario, in tempi brevissimi, per ripristinare le condizioni di normale esercizio in caso di guasto.

ESIGENZE CHE CAMBIANO RAPIDAMENTE Le tendenze in atto sul mercato sono di riduzione dei costi di manutenzione straordinaria, di innovazione tecnologica sempre più spinta e di un progressivo aumento dell'…

Torino capitale dell'INNOVAZIONE

Immagine
FIERA INTERNAZIONALE INDUSTRIA 4.0
Oltre 15.000 visitatori, +10% rispetto allo scorso anno. La tredicesima edizione di A&T, la fiera Internazionale dedicata a Industria 4.0, Robotica e Tecnologie Innovative di Torino si afferma definitivamente come centro d'eccellenza per la divulgazione delle nuove tecnologie digitali e delle loro applicazioni nell'industria.



400 ESPOSITORI, 11 CONVEGNI, 12 SESSIONI SPECIALISTICHE, 63 WORKSHOP
Per tre giorni Torino è la capitale dell'innovazione e della cultura industriale 4.0. Oltre 400 gli espositori, che hanno presentato le ultime novità in materia di innovazione industriale e tecnologie 4.0, quali robotica, trasformazione digitale dell'impresa, qualità e testing, System Integrator e R&D.

All'interno della fiera si sono svolti 11 convegni nazionali, 12 sessioni specialistiche, 63 workshop formativi.

Un successo che, secondo gli organizzatori, è "determinato dalla qualità delle tecnologie esposte e da un programma conveg…

INDUSTRIA 4.0 dal 13 al 15 febbraio a Torino

Immagine
Apre oggi a Torino l'importante fiera internazionale A&T, automation & testing, dedicata a Industria 4.0, automazione industriale, misure e prove, robotica e tecnologie innovative. L'evento si terrà presso l’Oval Lingotto Fiere di Torino, dal 13 al 15 febbraio 2019. E' un'occasione importante per tutte le aziende del Piemonte, che possono scoprire e in un certo senso toccare con mano le nuove tecnologie che stanno cambiando radicalmente il modo di fare impresa.

La fiera è rivolta ad un pubblico industriale e scientifico con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione e consentire ai visitatori di vedere, provare e valutare le tecnologie industria 4.0, per capire in pratica come tali tecnologie possono essere utilizzate al meglio dalle imprese per migliorare le proprie competenze, l'apparato produttivo e per diventare più competitivi sul mercato.

Uno dei tema di questa tredicesima edizione sono le tecnologie "human-based", per "mette…

CONTRIBUTI per investimenti in beni strumentali

Immagine
Ha riaperto il 7 febbraio 2019 lo Sportello per effettuare la domanda per ottenere contributi previsti dalla misura "Nuova Sabatini", per acquistare, anche in leasing, macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo,  hardware, software e tecnologie digitali.


I fondi disponibili ammontano  a 480 milioni di euro, stanziati con la legge di bilancio 2019 (legge 30 dicembre 2018 n. 145, articolo 1 comma 200). Le modalità di concessione del contributo sono state definite con il decreto interministeriale 25 gennaio 2016 e con la circolare direttoriale 15 febbraio 2017, n. 14036, e successive modifiche e integrazioni.

La Nuova Sabatini  è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico per di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.

L' ammontare del contributo è pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di …

Regolamento DISPOSITIVI MEDICI la scadenza si avvicina

Immagine
E' passato anche il secondo dei tre anni di tempo concessi alle aziende interessate per adeguarsi al nuovo Regolamento Europeo sui Dispositivi Medici. Il 25 maggio 2020 entreranno in vigore tutti gli adempimenti ed obblighi previsti dal nuovo regolamento, finalizzati a rendere più sicuri ed efficaci i dispositivi medici in tutta Europa.

Il nuovo regolamento ha un testo circa quattro volte maggiore della normativa precedente, e presenta cambiamenti significativi, introducendo anche nuovi termini e definizioni. Viene anche ampliata la lista dei dispositivi medici, includendo dispositivi di tipo cosmetico, per la pulizia efficace del corpo, lenti a contatto, strumenti per la liposuzione, per la depilazione, e vari altri.

Le aziende interessate devono condurre una valutazione globale dell'impatto della nuova normativa e pianificare con cura le azioni da svolgere per restare conformi. Dovranno essere rivisti e aggiornati numerosi processi, inclusi quelli del Sistema di Gestione pe…

MAMMOGRAFIA DIGITALE più efficace e sicura

Immagine
50.000 nuovi casi di cancro alla mammella diagnosticati nel 2017 in Italia, con un incidenza in aumento di quasi l'1% all'anno.  Per fortuna, anche grazie all'efficacia sempre maggiore della mammografia che consente una diagnosi precoce, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è in continuo aumento, e nel 2017 è arrivato all’87% (nel 2016 era l'85,5%).

Anche in questo campo l'innovazione digitale è fondamentale.  L'applicazione ai dispositivi medici delle nuove tecnologie digitali ha prodotto apparecchiature in grado di garantire ai pazienti diagnosi e terapie sempre più precise e soprattutto sempre meno invasive.

Per quanto riguarda la radiologia della mammella, abbiamo oggi a disposizione macchinari di nuova generazione che utilizzano le tecnologie digitali tridimensionali (mammografia 3D con tomosintesi)".

Questi nuovi strumenti sono in grado di fornire informazioni dettagliate sulla struttura dell'organo, anche in presenza di seni fibrotici e particola…

L'ITALIA torna ad andare indietro. Che fare per reagire alla recessione?

Immagine
L'Italia torna ad essere in recessione. L'Istat ha comunicato oggi che anche nel trimestre ottobre-dicembre 2018 il Prodotto Interno Lordo del nostro Paese (cioè il valore di mercato aggregato dell'insieme dei beni e servizi prodotti in un determinato periodo di tempo) è diminuito dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Anche nel terzo trimestre (luglio-settembre 2018) il PIL era diminuito, dello 0,1% rispetto al secondo trimestre.


Il valore del PIL italiano, dopo le importanti perdite del 2008 e del 2011-2012, dal 2013 era in crescita lenta ma costante  (vedi Figura 1).

Nell'ultimo semestre è tornato di nuovo a calare, nonostante le previsioni del Governo Italiano, che aveva impostato la manovra di bilancio per il 2019 su un'ipotesi di crescita del PIL prima dell'1,5% e poi dell'1%.  Ora il governo ipotizza ulteriori cali per tutto il primo semestre del 2019 e prevede una riprese nel secondo semestre (dichiarazioni di oggi del Presidente del Consiglio…

SESSO e INTERNET: doni di Dio che necessitano di bravi maestri

Immagine
Garantire un’educazione sessuale obiettiva e un’adeguata formazione al corretto uso del digitale e della rete Internet. Papa Francesco ha espresso chiaramente il suo pensiero su due temi delicati ma fondamentali: sia il sesso che Internet, pur essendo due dimensioni molto diverse, sono entrambe di fondamentale importanza per la nostra vita. Ci danno la possibilità di costruire relazioni che possono essere basate sull'amore e sulla solidarietà.  Sono dei “doni di Dio”, e come tali devono essere ben conosciuti, valorizzati e gestiti con consapevolezza e giudizio. Il fine deve essere quello di arricchire i propri rapporti umani e di fare del bene al prossimo, evitando di inseguire egoisticamente i propri interessi, danneggiando gli altri o finendo per essere danneggiati.

Soprattutto i ragazzi devono imparare a conoscere i rischi che corrono e devono anche poter sviluppare comportamenti adeguati e virtuosi.  Per questo servono dei buoni maestri e dei percorsi educativi efficaci, a com…

Diminuisce la PAURA DEL DIGITALE

Immagine
Secondo gli ultimi dati ISTAT la trasformazione digitale delle imprese non è più percepita come un rischio. Per il 78% degli italiani questa ha effetti positivi sull'organizzazione del lavoro, sulla produzione e sul proprio sviluppo lavorativo. Gli investimenti nel digitale delle imprese stanno aumentando, soprattutto in sicurezza informatica (45%),  in applicazioni web e mobili (28%) e in servizi Cloud, che hanno registrato un sensibile rialzo, arrivando al 7% sul totale della spesa in Ict.

Le aziende hanno comunque ancora molta strada da fare, soprattutto le PMI, che hanno un livello di digitalizzazione basso o molto basso (89% del campione), mentre circa la metà delle grandi imprese ha raggiunto un livello di digitalizzazione alto o molto alto (48%).


Abbattere gli ostacoli alla TRASFORMAZIONE DIGITALE

Immagine
Viviamo nell’era della digital transformation. L’impatto dei servizi cloud, dei dispositivi connessi e dei data analytic sta cambiando il modo in cui ogni azienda deve pensare al proprio nucleo operativo, ma non tutte le organizzazioni hanno intrapreso delle iniziative per rimanere al passo con questa sfida.

Il problema è da ricercarsi in quei compartimenti stagni e disconnessi che riguardano sia le persone che le tecnologie: i silos.

Qualche tempo fa, sono rimasto un po’ sorpreso nel corso di un incontro con una grande realtà finanziaria multinazionale, ben nota per i suoi servizi bancari. Questa società stava, infatti, facendo fatica per ammodernare molti dei suoi sistemi arcaici e trarre vantaggio da quello che potremmo definire un approccio post-millennio all’IT.

A volte pensiamo che i brand famosi in tutto il mondo siano al top in aree come l’intelligenza artificiale e la data intelligence; in realtà queste grosse aziende lottano contro il peso delle proprie dipendenze operative…

Torino DIGITAL DAYS, dal 6 al 9 febbraio 2019

Immagine
Dal 6 al 9 febbraio 2019 a Torino un'interessante opportunità di approfondimento sui temi della trasformazione digitaleper le aziende e per i cittadini del Piemonte. Parte infatti la prima edizione dei Torino Digital Days, una rassegna di eventi aperti a tutti per raccontarci in modo chiaro e diretto come la trasformazione digitale sta cambiando ogni giorno il nostro modo di vivere e lavorare.

Il tema di questa prima edizione è "Digital is Real". Saranno quattro giornate di dibattiti, incontri, workshop, tavole rotonde, e laboratori gratuiti, ospitati in diverse luoghi della città e dedicati alle soluzioni digitali in grado di apportare miglioramenti concreti per le aziende di diversi settori.

I Torino Digital Days sono realizzati grazie alla collaborazione tra pubblico e privato e si rivolgono non solo alle aziende, agli enti pubblici ed alle istituzioni,  ma anche a tutti i cittadini, per creare occasioni di incontro e momenti di riflessione sulla trasformazione digit…